imbarchi-icon

Grande davvero!

Esistono tratti unici, magari non appariscenti, particolari, dettagli, cose che non sfuggono a chi è in grado di osservare.

Il Grand Soleil 56 è un 17 m elegante e potente, senza mezze misure, uno sloop imponente eppure privo di ridondanze o forzature eccessive.

La matita di Philippe Briand ha disegnato qualcosa in più di una barca altamente performante e selettiva, ha dato vita ad un fascino discreto e forse per questo intramontabile.

Lo yacht è caratterizzato da sezioni ristrette a prua e piene a poppa, dal baglio massimo arretrato e dai pesi concentrati a centro barca.

Un performance cruiser capace di soddisfare le richieste di una crociera di lusso come le ambizioni più competitive di una regata, grazie ad assetti specifici, sia in termini di dimensionamento e immersione delle appendici che di configurazioni veliche.

Oltre l’ampio quadrato centrale si scoprono la cucina e una dinette particolarmente spaziosa e ben arredata con un grande divano a C e due poltroncine girevoli in grado di ospitare intorno al tavolo fino a 8 persone.

Sulle mura di dritta un ampio tavolo da carteggio prelude a due divanetti, trasformabili all’occorrenza in una cuccetta di guardia mentre, oltre la paratia, trova spazio una vera e propria suite amatoriale.

Misure
Lunghezza scafo m. 16,90
Baglio massimo m. 4,83
Pescaggio m. 2,45/2,75/3,10
Dislocamento ton. 19
Superficie velica mq 190

Posti letto 6/10

Brochure Grand Soleil 56′